Ilde Ciarlante da Isernia Campobasso

Mia Cara Adorabile MAMMA,
TI scrivo affinché le TUE Meraviglie siano conosciute a tutti.
TU sei la Regina del mio misero cuoricino….SI… esso è TUO!
TI ho Amata fin dal momento che TI ho Conosciuta perché TU eri già in me, ma io non lo sapevo, e quando TI ho incontrata ho capito che era tanto tempo che TI aspettavo!
Molti hanno ricevuto tutto ciò che hanno chiesto, ma non tutti hanno compreso veramente CHI ERI! Sei venuta sulla Terra per salvare l’umanità dalla morte eterna, allontanare gli uomini dal peccato e da tutto il male che questo portava nella loro vita immersa in ogni sorta di sofferenza!
Mia Amabile MADRE,
TU ci hai indicato il Vero Cammino che porta a DIO, poiché tutt’ora siamo figli di questo mondo che si distruggerà sempre di più, giorno dopo giorno!
Ma il TUO AMORE INFINITO non ha accettato questa situazione disperata e il TUO SACRIFICIO PER AMORE è stato più forte della nostra ingratitudine e infedeltà verso COLUI CHE CI HA DATO LA VITA:
IL CREATORE di tutto ciò che esiste nell’universo intero!
Ed è per questo che io TI AMO e TI AMERO’ per sempre!
TUA figlia Ilde.

——————————————

Ma Chère Mère adorable,
je t’écris pour que TES Merveilles soient connus à tout le monde!
TU es la Reine de mon petit misérable coeur….Oui ..Il est à TOI!
Ie T’ai aimée dès que je T’ai connue parce que TU étais déjà en moi, mais je ne le savais, et quand je T’ai rencontrée j’ai compris que je T’attandais il y a beaucoup de temps! Beaucoup de gens ont reçu tout ce qu’on T’a demandé, mais pas tous ont vraiment compris QUI TU étais! TU es venue sur la Terre pour sauver l’humanité de la mort éternelle, éloigner le hommes du péché et de tout le mal qui’il apportait à leur vie plongée en toutes sortes de souffrance!
Mon aimable Mére TU nous as indiqués le VRAI CHEMIN qui nous conduit à DIEU parce que maintenant encore nous sommes fils de ce monde qui va se détruire de plus en plus, jour aprés jour! Mais TON Amour infini n’as pas accepté cette situation désesperée et TON SACRIFICE PAR AMOUR a été plus fort que notre ingratitude et infidélité envers CELUI QUI NOUS A DONNE’ LA VIE: LE CREATEUR de tout ce qui existe dans l’univers entier!
C’est pourquoi que je T’aime et je T’aimerai à jamais!

Gruppo di preghiera del Lazio e Abruzzo

Per la Santa Ricorrenza odierna, la Madonna del Rosario, tanti cari auguri sinceri alla Nostra Mamma Celeste, che con la Sua Grandissima Dolcezza, Amore Impareggiabile e Infinita Pazienza per tutti i figli del mondo ci ha riportati tutti alla Preghiera, al Santo Rosario, Unico Strumento Potentissimo, di Pace e Amore che ci unisce tutti al Suo Cuore Immacolato con un filo invisibile e delicatissimo per i nostri occhi terreni, ma che ci lega indissolubilmente a Lei, Fonte Inesauribile di Grazie e Preghiere, sempre pronta ad ascoltarci e intervenire per la nostra Salvezza in questa vita e nella Vita Eterna. Mamma ci affidiamo a Te, nostra Unica Speranza, Grazie Mamma ci hai donato Tutto di Te a noi figli insaziabili e incontentabili. Grazie Signor Padre di averci fatto un Dono così Grande, abbiamo potuto godere per lunghissimi anni della Presenza della Mamma tra noi, ed anche ora che l’hai riportata in Cielo sentiamo forte forte la Sua Insostituibile Vicinanza. Pace a tutti. Gruppo di preghiera del Lazio e Abruzzo.

Rossella Vinci di Novara

O Regina del Santo Rosario, con profonda ammirazione, e prostrati ai Tuoi Santi Piedi, Ti ringraziamo, Mamma Lucia, per tutto il Bene che ci doni, ancor prima che Te lo chiediamo.
Sappiamo con certezza che Tu ci leggi dentro, e scruti le nostre Anime, e mentre noi ci immergiamo nelle cose della terra, e ne usciamo fuori amareggiati, Tu ci consoli col Tuo Santo Bene e Ti prendi cura di noi amorevolmente.
Sei Tutto, Mamma!
Non saprei immaginare la mia vita senza di Te….. mi sentirei persa…. mi sentirei vuota.
E in Questo Santo Giorno di Festa della Madonna del Santo Rosario, con la Preghiera sulle labbra, e da Te purificata e messa ai Piedi del Padre, Ti preghiamo di pensarci Tu per tutti i Tuoi figli, in qualsiasi condizione si trovano: mettili tutti sotto il Tuo Manto e tienili stretti stretti al Tuo Santo Cuore pieno d’Amore.
Un forte abbraccio a tutta Casa Santa, Dimora di Dio e di Maria, Mamma.
Rossella Vinci di Novara.

Pasqualina Pizzi di Novara

Mamma, per la Maggiore Tua Santa Gloria, ricordiamo il Tuo Santissimo Titolo di Madonna del Santo Rosario, di Cui Tu Sei Incoronata in Cielo e in Terra, la Cui Immensa Preghiera è l’Arma più Potente contro il male.
In questo Santo Giorno, 7 Ottobre 2019, con la Preghiera del Santo Rosario sulle nostre labbra, concedici la Pace, il Soccorso e la Consolazione in questa nostra vita terrena, in attesa di riunirci a Te e al Padre Nostro Creatore per tutta l’Eternità nella nostra Patria Celeste.
Grazie Signore per averci Donato la Mamma che tanto ci Ama nonostante le nostre tante colpe; Mammina Cara, non ci hai mai abbandonato, siamo continuamente colmati del Tuo Amore. Padre Misericordioso, grazie di aver concesso alla Tua Sposa e Madre: Mamma Maria Lucia, di scendere sulla Terra per la Salvezza di tutta l’umanità, Mammina dolcissima, Tu Sei il Porto Sicuro e il Cammino di Amore e Santità che ci conduce all’incontro con il nostro Padre Creatore che è di ritorno.
Grazie Padre, Grazie Mammina Cara.
Un saluto ai fratelli e alle sorelle di Casa Santa che non fanno mai mancare la Preghiera per tutti i dolori dell’umanità.
Pasqualina Pizzi di Novara.

Nicoletta Mazzilli, Marika e Nicola Cataldo da Corato (Bari)

MAMMA SANTISSIMA, in questo Santo giorno, 7 Ottobre ricorrenza della MADONNA DEL SANTISSIMO ROSARIO, vorrei ringraziarTi per tutti i Doni da TE ricevuti. Grazie alla TUA Gloriosissima Intercessione, possiamo gioire per la ricorrenza del trasferimento ricevuto 16 anni fa, grazie al quale siamo potuti tornare nel nostro paese per la nascita di Marika, la figlia che TU, col Tuo grande Amore, mi hai donato, e per i 21 anni condivisi con il mio compagno.
MAMMA, Benedici sempre la mia famiglia, tienici stretti a TE sempre nel TUO abbraccio materno.
Grazie MAMMA, grazie PADRE per il VOSTRO infinito Amore.
I Tuo figli per l’eternità, Nicoletta Mazzilli, Marika e Nicola Cataldo da Corato (Bari).
Un abbraccio pieno d’Amore ai Fratelli e Sorelle di Santità di CASA SANTA.
Pace a tutti.

Maria Lamacchia di Matera

In Ricorrenza del giorno 07 – 10 – 2019 : Maria Santissima del Rosario. Fratelli e Sorelle di tutto il mondo intero, prepariamoci con il nostro Spirito Lodando e Glorificando la nostra cara e dolcissima Mammina, la Rosa del Paradiso, la Silenziosa del Gargano, adoperiamo i Suoi Santi Insegnamenti che ci ha donato alla Scuola dello Spirito, ci ha sempre chiesto e ci chiede di fare una grande Catena d’Amore nel Cuore del Santo Rosario. Ti Ringraziamo Nostro Caro Padre Dio di averci Donato, per il Tuo Immenso Amore, la Tua Dolcissima Sposa Mamma Luce sulla terra. Alla Nostra Cara Mamma la Stella che Brilla sul Gargano, per questo Santo giorno, il nostro pensiero è Rivolto a Te, con la Tua Ardente Preghiera, ferma le guerre e semina la Tua Santa Pace nei cuori degli uomini di tutta l’umanità da Te Concepita. Baci Abbracci al Nostro Caro Padre Celeste, alla Nostra Cara Mamma Bene di Dio, a tutti i Fratelli e Sorelle di Casa Santa dai figli Vincenzo, Bruna, Maria Lamacchia di Matera.

Maria Lamacchia di Matera

Pace Fratelli e Sorelle di tutto il mondo intero. In Ricorrenza del giorno 24 – 09 – 2019: Maria Santissima della Mercede, la Nostra Cara Mamma Luce da piccola Bambina si è abbracciata tutti i lavori con tanto dolore e con tanto Amore e con il Suo Cuore Immacolato infervorato d’Amore verso il Signore dopo aver terminato i suoi lavori e fatto il giro bussando per la Santa Carità, portava tutta la Sua Santa Misericordia ai bambini poverelli agli anziani abbandonati e a tutte le creature nel bisogno. Quando tutti la vedevano arrivare con la Sua Santa Misericordia e Carità, tutti gioivano chiamandola: Bambina del Santo Ristoro di Dio. In questo Santo giorno, teniamo presente quanti sacrifici ha portato avanti la Nostra Cara Dolcissima Mammina del Cuore di Dio, tutti i Suoi Santi Insegnamenti di esempio di vita d’Amore e della Sua Immensa Misericordia per tutte le Sue Creature da Lei Concepite. Prepariamoci con il Nostro Spirito Glorificando e Lodando la Nostra Cara Mamma Dono di Dio, la Mamma dell’Amore, il nostro pensiero per questo Santo giorno è Rivolto a Te Mammina Immacolata. Ti Ringraziamo Nostro Caro Padre Celeste di averci donato il Fiore del Tuo Immenso Amore sulla terra, la Tua Dolcissima Sposa e Mamma, la Rosa del Paradiso. Dio Padre e Dio Madre per questo Santo giorno, Ristorate tutte le creature che non hanno niente da mangiare. Baci Abbracci al Nostro Caro Padre Dio, alla Nostra Cara Mamma Gloria di Dio, a tutti i Fratelli e Sorelle di Casa Santa dai figli Vincenzo, Bruna, Maria Lamacchia di Matera.

Cinzia Pacitti di Milano

23 Settembre 2019
Oggi è l’anniversario del ritorno al Signore di San Pio, nato Santo, figlio di Dio, una delle tante dimostrazioni di Amore di Dio per l’umanità. Ricordiamo tutti quante offese, umiliazioni ha dovuto attraversare questo Santo a causa della nostra ignoranza in quanto Dio non si studia o si interpreta dato che è semplice (ed è alla portata degli umili di cuore come insegna la storia) ma vi si accede con il cuore amando il prossimo, facendo carità, perdonando come ci è stato insegnato dalla Sposa di Dio: Maria Mamma Lucia. Il Signore nelle varie epoche ci ha fatto Grazia di avere i suoi Santi per consentirci sempre di ravvederci e seguire il Cammino di Amore, Pace e Carità verso tutti. L’ultimo segno Divino è la Sua Sposa Pura e Immacolata che abbiamo tutta consumata e oltraggiata. Nella mia pochezza avrei voluto sempre che Mamma rispondesse alle offese, ma Lei è Amore infinito e aspetta ancora una Conversione dei cuori. Non ha mai replicato alle calunnie e agli oltraggi, ma con infinito Amore è sempre stata in silenzio con tutta la Sua Santa Umiltà. Un immenso Dono Mamma Maria Lucia mi ha fatto, mi ha fatto vedere nella mia indegnità, San Pio inginocchiato a pregare nella Santa Dimora di Dio e della Mamma: Casa Santa. È l’esempio vivente che chiunque di noi osserverà gli Insegnamenti del Signore che sono gli stessi della Sua Divina Sposa Mamma, l’Amore verso gli altri, il Perdono, la Carità Viva, sarà sempre con l’Altissimo e la Sua Immacolata Sposa Maria Lucia.

Grazie Mamma per tutte queste consapevolezze.

Tua figlia Cinzia

Cinzia Pacitti
Gruppo di Preghiera di Milano

Gruppo di Preghiera di Arezzo

14 settembre 2019: CELEBRAZIONE dell’ ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE, Simbolo di Povertà e Umiltà e Vessillo Trionfale della Salvezza Cristiana ed Emblema della Vita, oltre la morte.
In questo Santo Giorno, o Signore, ricordiamo la Grandezza della Tua Misericordia, perché hai dimostrato all’Umanità il Tuo Immenso Amore, inviando Tuo Figlio Gesù a soffrire le “Pene della Croce” per la Salvezza degli uomini caduti nel Peccato; Ti imploriamo di tenerci lontano dai pericoli dell’Anima e del corpo e di donarci la forza di perdonare i nostri fratelli. Padre Amorevole, volgi il Tuo Sguardo Benevolo sui nostri peccati e Lavaceli col Sangue versato sulla Santa Croce da Tuo Figlio Gesù; Perdonaci, come Gesù ha perdonato sulla Santa Croce i Suoi Carnefici; Spandi su di noi la Tua Misericordia per giungere a godere in Cielo, nel Nuovo Mondo, i Frutti della “Redenzione”, del cui Mistero abbiamo avuto conoscenza in terra.
Il Divin Maestro Gesù ha rassicurato tutti con le Sue Sante Parole “Quando sarò stato innalzato da terra, trarro’ a Me… tutti gli uomini” (Vang. Giov. 12:32).
Noi non dobbiamo indugiare, perché conosciamo da secoli la Verità, non dobbiamo “essere sordi” alle Sante Parole delle Sacre Scritture.
Il Signore, che non abbandona mai i Suoi Figli, ha offerto loro sulla terra Mamma Lucia, la Regina del Cielo, la Mamma Celeste, per custodirli e “rientrarli nella Legge di Dio”.
La Guida e i Santi Insegnamenti di Maria, Mamma Lucia, hanno portato Luce nei cuori degli uomini, Grazie ed Amore alle Anime bisognose, Voce e Gloria al Padre, al Figlio Gesù e allo Spirito Santo per Salvare l’Umanità.
Gli uomini, sordi al richiamo del Padre, nostro Signore, come hanno rinnegato Gesù, L’hanno derisa, umiliata, oltraggiata, facendoLe soffrire “le Pene della Croce”.
Dio Padre L’ha riportata nella Sua Gloria Celeste, perché gli uomini peccatori e miscredenti L’hanno consumata per le sofferenze e per il dolore arrecatoLe, così la terra è ora avvolta nel buio, nella disperazione delle catastrofi, nelle malattie che l’uomo stesso si è procurato. LEI, Mamma Lucia, dal Cielo, innamorata dei Suoi Figli, perché Madre della Concipazione, volge il Suo Santo Sguardo a tutti noi, per guidarci, per aiutarci a lottare contro le avversità della vita, per custodirci col Suo Immenso Amore.
Tutti gli uomini di buona volontà possono ricevere da Maria, Mamma Lucia, Raggio di Eterna Grazia, la Luce ed il Ristoro di Dio, se nel cammino della loro vita hanno compreso e messo in pratica le Sue Sante Parole:
“PENTIMENTO, PERDONO, CARITÀ, AMORE ” nella PERSEVERANZA della FEDE, nella PREGHIERA e nell’UMILTA’, così come GESÙ e MAMMA LUCIA ci hanno insegnato, portando nella LORO PASSIONE ” il PESANTE LEGNO della CROCE” per la Salvezza e Redenzione dell’Umanità.
Mamma Lucia, per Volontà di Dio Padre, ha lasciato in terra un Luogo Santo, Casa Santa, La Dimora di Dio e di Maria, il Giardino del Paradiso, dove i Figli di Santità sono in Preghiera a tutte le ore del giorno e della notte per alleviare le sofferenze e i dolori dell’Umanità e dove tutti i figli di tutta la terra intera possono ricorrere ed immergersi nell’Amore e Carità di Dio Madre e Dio Padre che attendono tutti i figli a Braccia aperte per stringerli al Loro Immacolato Cuore. Con Amore i figli del Gruppo di Preghiera di Arezzo.

Franca e Tonino del gruppo di preghiera di Santa Maria la Carità

Tanti Auguri Mamma Maria Lucia, in questa Santa ricorrenza del Tuo Nome Santissimo di Maria, noi Tuoi figli Ti rivolgiamo i nostri auguri esternando tutto il Bene e l’Amore verso di Te, Madre nostra e di tutta l’umanità. Il Tuo Nome Maria richiama il mare, e come la sua grandezza appare ai nostri occhi immenso, così Immenso è l’Amore Tuo e di Dio Padre. Grazie Padre che per questi ultimi tempi ci hai Donato l’ultima Ancora di Salvezza, la Tua Sposa, Maria, la Nostra Mamma, che ha camminato sulla terra in mezzo a noi con il Nome di Mamma Lucia, per raccogliere noi figli indegni e peccatori e Ripartorirci al Tuo Amore. Grazie Mammina cara di tutto quello che ci hai dato e continui a darci, Sei Sempre Presente in mezzo a noi, Ti mandiamo un bacio grande come il mare, i Tuoi figli Franca e Tonino del gruppo di preghiera di Santa Maria la Carità.