Gruppo di preghiera della Sardegna

Pace a tutti!
Onoriamo e glorifichiamo Dio Padre e la nostra dolcissima Mamma dell’Amore. L’Amore di Mamma, che si è sacrificata per tanti ingrati, continua giorno dopo giorno a colmarci di GRAZIE, nel mare tempestoso di questi tempi, prendendoci per mano e liberandoci dalla zizzania, che altrimenti ci soffocherebbe. Mamma raccoglie chicco dopo chicco, e
avvolti di Luce, plasma la spiga, per fare l’Ostia d’Amor!
Corriamo uniti, fratelli e sorelle al Giardino del Signore, rendiamo grazie, facciamo festa, bambini di tutte le età, lodiamo con gioia, tutti i figli della Sardegna, nella Luce di Dio: Gloria al Padre, Gloria a Mamma e al Re dei Re!

Antonio Cogotti, Pina Mocci e Rosalba Trudu di Ussana (Cagliari)

Fratelli e sorelle corriamo tutti nel Giardino del Signore a fare festa, tutti uniti in un solo Amore per ringraziare, lodare e glorificare i nostri Creatori. Grazie Padre Nostro che ancora una volta, per la Tua Santa Divina Misericordia, ci Hai donato il Santo Pane per il Ristoro dell’Anima, del corpo e dello Spirito. Mamma, Chicco d’Oro delle nostre Anime, Fiore più bello di tutto il Santo Creato, noi come tanti fiorellini giriamo intorno a Te per GLORIFICARTI e ONORARTI sempre. Ti supplichiamo Mamma con la Tua Santa Grazia metti il Tuo Santo perdono nelle Anime nostre e di tutta l’umanità intera. Facci tutti Santi e aiutaci a esserTi fedeli fino all’ora del nostro ritorno. Gloria a DIo ! Gloria a MAMMA ! Gloria a GESÙ ! Un caro saluto e un grande grazie a tutti i fratelli e sorelle di Santità, sempre in preghiera per tutta l’umanità. Un bacio dai Tuoi figli Antonio Cogotti, Pina Mocci e Rosalba Trudu di Ussana (Cagliari).

Anna Gubello di Specchia (Lecce)

Pace a tutti i fratelli e sorelle, sono Anna Gubello di Specchia (Lecce), cara Mamma voglio ringraziarTi per questa Santa festa che ancora oggi, grazie a Te, ci doni aprendoci la Porta del Tuo Immacolato Cuore e abbracciandoci forte nelle Tue Sante Braccia. Grazie Mamma per la Santa festa del Grano tanto desiderata da Te per riunire tutti i Tuoi figli per onorare e Glorificare il nostro Signore. Grazie Mamma perché mi hai dato la tenerezza delle Tue Carezze, la Tua Mano dolce mi da sicurezza, hai incoraggiato i miei passi e hai protetto il mio cammino. Sei come un Diamante preziosissimo che brilla di Luce di Dio. Mamma, con canti e preghiere, voglio glorificarTi, Sei il Santo Pane disceso dal Cielo, voglio ringraziarTi per Essere scesa sulla terra e camminato in mezzo noi figli Tuoi per la salvezza di noi peccatori. Ti ringrazio o dolce Madre per il Tuo Amore, Tua figlia Anna gubello.

Gruppo di preghiera di Campobasso

I figli del gruppo di Preghiera di Campobasso, stretti al Cuore Divinissimo del Padre Signore Creatore e della dolcissima Mammina Maria Santissima, ringraziano per la Santa festa del Grano, festa della Vita e della Donazione attraverso il Santo Pane, nutrimento dell’Anima e dello Spirito. Nello spezzare il Pane il Padre donò Se Stesso all’Umanità come Cibo di Salvezza. Ai nostri fratelli e sorelle di Santità che si adoperano nella Preghiera e nella Carità, e a tutta l’Umanità, va il nostro abbraccio forte d’Amore! Amiamo il Signore e Maria, e nel giorno della Santa festa, preghiamo tutti uniti per tutti i popoli, siamo tutti fratelli agli Occhi del Signore. Tanta Pace e Amore a tutti!💖

Gruppo di preghiera di Santa Maria la Carità

Il gruppo di preghiera di Santa Maria la Carità, in ricorrenza della Santissima Festa del Grano, con canti, lodi e preghiere, vogliono ardentemente Glorificare il Santissimo Pane disceso dal Cielo, il Cuore del Padre e della Mamma che per Amore dei figli, 2000 anni fa e più il Padre, ed oggi la nostra adorata Mamma, sono scesi sulla terra, camminato in mezzo ai figli, ed Immolati per la salvezza di noi miseri peccatori. Grazie Padre, grazie Madre, il Vostro Santissimo Sacrificio d’Amore ha strappato noi indegni e peccatori dalla morte eterna e aperto la Porta del Nuovo Mondo dove tutto Avete preparato per i figli di Buona Volontà: la Vita Eterna insieme a Voi nostri Creatori. Sia Gloria al Padre, Sia Gloria alla Mamma, che nel Giardino del Paradiso, Casa Santa, a Braccia aperte aspettano tutti i figli di tutta l’umanità. Un caloroso saluto a tutti i nostri fratelli e sorelle di Santità della Santa Dimora di Dio che notte e giorno sono in preghiera per tutti i dolori di tutta l’umanità.

Gruppo di preghiera di Bari

Pace a tutti fratelli e sorelle, noi figli di Bari tutti insieme, nella Santa ricorrenza della Grande Festa del Grano, uniti nell’Amore e negli Insegnamenti della nostra Mamma, vogliamo ringraziare Dio Padre per il Santo Pane Celestiale che ci dona per il nutrimento della nostra Anima e del nostro corpo. Grazie Mamma cara per la festa del grano tanto desiderata da Te per riunire tutti i figli ad un unico banchetto per glorificare il nostro Signore.
Gruppo di preghiera di Bari

Rossella Vinci di Novara

Madonna delle Grazie.
Uno dei Tanti Titoli con cui, o Mammina, Sei Incoronata in Cielo e in terra: inonda di Grazie, o Mamma, le nostre povere Anime.
Vorrei tanto salire presto in Cielo e rimanere attaccata eternamente al Tuo Santissimo Cuore…… qui, sulla terra, c’e’ tanto dolore……e Tu Sei il Bene Supremo.
Mamma, Mamma delle Grazie, la nostra vita Ti appartiene, ed è nelle Tue Sante Mani; Tu che tutto Sai, e Ti prendi cura di ognuno di noi ancor prima che Te lo chiediamo, Ti ringraziamo o Dolce Maria per il Tuo Amore.
Tua figlia Rossella Vinci di Novara.

Pasqualina Pizzi di Novara

Oggi, 2 luglio 2019, ricordiamo la Festa della Madonna delle Grazie.
Cara Mamma, che per l’Amore Infinito di Dio verso i figli, NELLA TERZA E ULTIMA APPARIZIONE DELL’11 MARZO 1970 A SESTO SAN GIOVANNI, il
Signore ha affidato nelle Tue Sante Mani, la Fondazione delle Grazie, concedici, o Mamma, la Grazia del Perdono, per noi, i cari e tutta l’umanità.
Grazie Mamma per il Tuo Bene.
Pasqualina Pizzi di Novara

Gruppo di preghiera di Campobasso

Dolcissima Mammina, Tu Maria Santissima delle Grazie hai donato e doni ogni giorno a noi Tuoi figli indegni e peccatori, il Dono più grande, quello di sentirTi sempre vicina nei momenti di sconforto ma anche di gioia. Tu Madre Sei porto sicuro per noi che con Amore Ti invochiamo, Sei la certezza della strada che porta a Gesù, Unica e Vera. Grazie Amore per averci donato il Tuo Sorriso, i Tuoi Occhi azzurri più del mare, la Tua soave Voce dolce e rassicurante e perdonaci per tutte le volte che Ti diamo pensiero. Ti Amiamo tanto, grazie Signore per averci donato la Tua Rosa del Paradiso. Grazie, grazie ancora dai Tuoi figli del gruppo di preghiera di Campobasso.
Un abbraccio forte, forte ai fratelli e sorelle di Santità che si adoperano notte e giorno per tutta l’Umanità portando avanti gli insegnamenti d’Amore della Mamma.

Maria Lamacchia di Matera

In Ricorrenza del giorno 01 – 07 – 2019 : il Preziosissimo Sangue di Gesù. Gesù spargi il Tuo Preziosissimo Sangue della Tua dolorosa Passione su tutta la terra intera, e donaci la Tua Santa Benedizione a noi, a i nostri cari, a tutto il mondo intero. Baci Abbracci al Nostro Caro Padre Celeste, alla Nostra Cara Mamma Luce, al Nostro Caro Gesù dal Preziosissimo Sangue, a tutti i Fratelli e Sorelle di Casa Santa dai figli Vincenzo, Bruna, Maria Lamacchia di Matera.

———————————————

Il giorno 02 – 07 – 2019 è la Ricorrenza di Maria Santissima delle Grazie. Gloria alla Nostra Cara Mamma Luce, per questo Grande giorno, Maria Dono di Dio, Tu che Sei la Fonte della Divina Grazia, per la Tua Santissima Misericordia, concedici tutte le Grazie nell’Anima e nel Corpo a noi, a i nostri cari, a tutto il mondo intero. Mamma, Perla del Paradiso, Ti Lodiamo e Ti Glorifichiamo insieme a tutta la Corte Celeste, il nostro Pensiero per questo Grande giorno è Rivolto a Te, Maria Regina del Cielo e della Terra. Ti Ringraziamo Nostro Caro Padre Celeste di averci donato la Tua Santissima Creatura Tanto Amata al Tuo dolcissimo e amabilissimo Cuore, sulla terra in mezzo a noi. Baci Abbracci al Nostro Caro Padre Celeste, alla Nostra Cara Mamma la Stella che Brilla sul Gargano, a tutti i Fratelli e Sorelle di Casa Santa dai figli Vincenzo, Bruna, Maria Lamacchia di Matera.